sabato 5 novembre 2016 Roma, Italia

[REVIEW] TRIPLE-C SERUM • SAICOSATISPALMI

Vi ho parlato innumerevoli volte della mia fissazione per le macchie cutanee.
Ne ho diverse, piccole e poco visibili, causate da uno sfogo acneico dipeso da problemi ormonali. Essendo abituata ad avere la pelle liscia e “perfetta”, questa cosa mi infastidisce non poco. È un problema superficiale e unicamente psicologico che ho involontariamente trasformato in una piccola ossessione, me ne rendo conto.
E mi scuso anche con voi per la ripetitività dell’argomento.
Ho provato diversi trattamenti per rimuoverle (tra cui l’acido glicolico e un trattamento a base di bava di lumaca - di cui vi parlerò prossimamente), ma nessuno di questi ha avuto effetto.

Così ho deciso di acquistare un siero alla Vitamina C, ingrediente di cui mi sono innamorata grazie allo Jalus C di Fitocose. Non avendone mai usati prima, non sapevo quale scegliere.
Mi incuriosiva il Siero intensivo alla Vitamina C di Diego Dalla Palma ma non sono riuscita a trovare l’inci da nessuna parte; so che non si tratta di un prodotto eco-bio ma volevo comunque vederne la formulazione prima di valutarne l’acquisto. Non avendo avuto questa possibilità ho deciso di passare oltre e mi sono imbattuta nel Triple-C Serum di saicosatispalmi di Barbara Righini.

Recensione Triple-C Serum Saicosatispalmi

Il siero è prodotto da Alchimia Natura e contiene gocce di Vitamina C arricchite con Acido Jaluronico, estratti di Rosa Canina e di Mirtillo dell'Appennino Modenese.
Ha proprietà:
🍀 antiossidanti;
🍀 energizzanti;
🍀 tonificanti;
🍀 destressanti;
🍀 illuminanti;
🍀 schiarenti;
🍀 idratanti.
Il Triple-C Serum aiuta a proteggere la pelle dai radicali liberi, illumina il viso ed è adatto a tutti i tipi di pelle, in particolare a quelle stressate, mature, spente o impure.
La Vitamina C (acido ascorbico) è infatti un ottimo alleato contro le imperfezioni e le piccole macchie perché velocizza la cicatrizzazione stimolando la rigenerazione cellulare.
È un ottimo prodotto anche per tutte quelle persone che, soprattutto durante il cambio di stagione, tendono ad avere la pelle grigia o spenta.
La Vitamina C, unita algli estratti di Rosa Canina, aiuta a dare nuova vita alla pelle, facendola apparire più luminosa, uniforme e sana.

Non credo ci sia bisogno di specificare che la Vitamina C va assunta principalmente mediante l’alimentazione e che questo è solo un piccolo aiuto esterno.

Recensione Triple-C Serum Saicosatispalmi

Il siero è acquistabile solo sul sito saicosatispalmi, che lo ha ideato.
Il servizio è ottimo e l’imballo molto curato. I miei due flaconi sono arrivati in una piccola scatola di cartone (perfettamente proporzionata alle dimensioni del prodotto) ed entrambi i sieri erano imballati singolarmente nel pluriball. Il corriere scelto è Bartolini.

Essendo la Vitamina C un ingrediente molto delicato e facilmente deperibile, ho preferito conservarli entrambi in una piccola scatola.
Quello di scorta l’ho messo subito in frigo, nella scatola e in un contenitore di plastica, quello in uso l’ho conservato nella scatola delle gocce di eufrasia di Dr. Taffi e l’ho tenuto in un cassetto, al riparo da luci e fonti di calore.
È un ingrediente che si ossida facilmente e per evitare che questo accada bisogna limitare il contatto con la luce, l’aria e gli sbalzi di temperatura.
Non centellinatelo, perché potrebbe andare a male se non tenuto sempre sotto controllo. È preferibile consumarlo velocemente.

Il siero è contenuto in piccoli flaconi da 10ml in vetro scuro, impermeabili alla luce.
Questo packaging protegge le proprietà della Vitamina C, conservandole al meglio, e la loro durata dipenderà unicamente dalla nostra attenzione.

Recensione Triple-C Serum Saicosatispalmi

Il Triple-C Serum ha un leggero odore agrumato, una consistenza acquosa ed è di colore giallo chiaro. Il colore è dato dagli estratti di rosa canina e mirtillo, e bisogna osservarne attentamente eventuali cambiamenti.

La percentuale di Vitamina C contenuta nel Triple -C non è dichiarata per scelta di Alchimia Natura.

Ma veniamo alle considerazioni personali.

Uso Il Triple-C dal 2 settembre, tutte le mattine, e il primo flacone è durato circa 40giorni con applicazione abbondante e ripetuta su viso (incluso il contorno occhi, tenendolo ben lontano dalle ciglia per annullare il rischio di contatto diretto con gli occhi) e collo.
Dopo l'abituale pulizia mattutina lo prelevo dal suo cassetto, lo rimuovo dalla scatola che lo contiene e molto velocemente uso l’applicatore contagocce per versare 5 gocce sul palmo della mia mano, assicurandomi che sia perfettamente asciutta in modo da non... perderle.
Prima di procedere con l’applicazione chiudo velocemente il flacone per limitare il più possibile il contatto con l’aria. Evitate di aprirlo tante volte al giorno.
Con le 5 gocce riesco a coprire tutto il viso e anche il collo, senza arrivare al décolleté.
Si assorbe subito ma permette comunque di fare un piccolo massaggio. Il delicato profumo agrumato svanisce durante l'applicazione e la pelle risulta immediatamente morbida, anche grazie all’acido ialuronico.
Ha un potere idratante discreto ma per la mia pelle, mista ma che si va sempre più normalizzando, non è abbastanza, sento la mancanza della quota grassa e quindi lo uso insieme a una crema, facendo passare non più di una decina di minuti tra l’applicazione del siero e l’altro prodotto.

Un lieve arrossamento o pizzicore è da considerarsi normale dopo l’applicazione, ma non ho mai avuto questo piccolo inconveniente, la mia pelle tollera benissimo anche la Vitamina C.
Può essere utilizzato anche due volte al giorno e, con applicazione localizzata sulle zone critiche, anche con maggiore frequenza.

Dopo due mesi di costante utilizzo vedo il mio viso più sano e luminoso, non ingrigito dal cambio stagione e dalla stanchezza arretrata, come spesso mi capita in questo strano periodo dell’anno.
Sulle macchie di vecchia data non si è rivelato miracoloso, ma si tratta di segni che hanno più di un anno; due mesi di trattamento potrebbero essere troppo pochi e bisognerebbe applicarlo localmente più volte al giorno.
Su quelle fresche, invece, è davvero ottimo.
La situazione del mio viso adesso è sotto controllo e la quantità di impurità è davvero minima - si parla di un paio di brufoletti al mese - ma avendo la pelle chiara i segni che i brufoli lasciano restano evidenti per diverse settimane, a volte anche più mesi.
Il Triple C Serum, unito agli altri prodotti con proprietà schiarenti che gli ho affiancato (Jalus C di Fitocose e il siero anti-imperfezioni Sebo-Lift di Domus Olea Toscana il primo mese e, da ottobre, il Trattamento Rinnovatore Notte Sebo-Lift di Domus Olea Toscana) mi sta aiutando a non lasciare segni così a lungo sul mio viso.
Sì, ho ancora i brufoletti, sì, lasciano ancora dei piccoli segni, ma questi spariscono velocemente, nel giro di pochi giorni. Non superando mai le due settimane nemmeno nei casi più “gravi”.

E per me è davvero una gran bella soddisfazione.

Quindi il Triple C Serum di saicosatispalmi è promosso a pieni voti.

Recensione Triple-C Serum Saicosatispalmi
Clicca per ingrandire e leggere l'inci

INCI

Aqua, Ascorbic Acid, Alcohol*, Glycerin*, Vaccinum Myrtillus extract*, Sodium Hyaluronate**, Rosa Canina extract, Sodium bicarbonate
* da Agricoltura Biologica certificata secondo regolamento EEC 2092/91
** da biotecnologia





INFORMAZIONI UTILI

Azienda: saicosatisplami;
Nome prodottoTriple-C Serum;
Formato: 10ml;
Pao: 4 mesi
Prezzo: 11,20€
Dove trovarlo: saicosatispalmi.



Vi ricordo che ogni esperienza è soggettiva, non affidatevi solamente alle mie parole e cercate di individuare i prodotti più adatti alle vostre problematiche.

Auguro un buon weekend a tutti voi.
xoxo


*Il flacone in foto è quello terminato.

Posta un commento

Latest Instagrams

© an inquisitive girl. Design by FCD.