domenica 20 dicembre 2015 Roma, Italia

[Tv-Series] The Principal

Oggi ho deciso di parlarvi di una miniserie australiana vista qualche settimana fa: The Principal.

The Principal: crime drama australiano.

The Principal è una miniserie drammatica SBS divisa in quattro parti e andata in onda nel mese di ottobre.
Creata da Ian Collie (Saving Mr Banks, Rake, Jack Irish), Rachel Turk, Alice Addison e Kristen Dunphy e diretta da Kriv Stenders, The Principal vede tra i protagonisti alcuni dei più famosi e talentosi attori australiani: Alex Dimitriades (The Slap, Underbelly), Aden Young (Rectify, The Code) e Mirrah Foulkes (Animal Kingdom).

The Principal: crime drama australiano.The Principal: crime drama australiano.The Principal: crime drama australiano.The Principal: crime drama australiano.

La serie è ambientata in una fittizia scuola maschile di Sydney, la Boxdale Boys High, una scuola pubblica di un'area a basso profilo socio-economico ed etnicamente diversificata.
Matt Bashir (Alex Dimitriades), il nuovo preside, è l'ultima possibilità che l'istituto ha per salvarsi; La Boxdale High è sull'orlo del fallimento ma è anche l'unica scuola in grado di garantire un'istruzione ai ragazzi in difficoltà della zona: le scuole limitrofe sono piene e l'unica alternativa sarebbe la strada. E Matti Bashir questo lo sa bene.

This place is a war zone. Student numbers are at an all-time low. Results are way below the state average. The department has been gunning to close this place down but instead they took a risk and hired me.

Ex studente della Boxdale Boys High, Matt conosce bene la situazione scolastica e sociale dei ragazzi dell'istituto e il suo unico obiettivo è quello di garantire ai suoi alunni un futuro migliore.
Matt vuole fare la differenza e vuole creare una relazione sana e stabile tra gli studenti, le loro famiglie, la comunità e la scuola

We have to build relationships with their families and the community.

Il Boxdale Boys High non è il classico istituto che siamo abituati a vedere nelle tv australiane, le sue aule ricordano un po' quelle di Pryzbylewski. Qui ci si concentra sul futuro, che non sempre appare roseo, e spesso bisogna saper scegliere tra l'istruzione scolastica e quella della strada;
I ragazzi difficili vengono abbandonati a loro stessi, giudicati colpevoli prima ancora d'aver aperto bocca e l'appartenenza a una gang appare spesso l'unica soluzione.

Matt crede nelle seconde possibilità e nella forza della comunità; inizia da piccoli cambiamenti, pur non essendo appoggiato dal resto dello staff scolastico, e impara a conoscere i suoi studenti e a comprenderne problematiche e paure.
Proprio quando le cose sembrano andare per il verso giusto, viene trovato il cadavere di uno studente nella scuola...
Le indagini, capitanate da Adam (Aden Young), stravolgeranno la vita di diverse persone e metteranno a nudo il torbido passato di Matt Bashir.

The Principal è una serie ben realizzata, con una semplice ma solida sceneggiatura e un grandissimo cast che ci mostra un'altra faccia dell'Australia, quella più simile alla realtà e che raramente ci è permesso vedere in tv: è una serie multiculturale in grado di parlare di etnie e religioni diverse, di droga, gang e violenza senza mai strafare.

The Principal: crime drama australiano.The Principal: crime drama australiano.The Principal: crime drama australiano.

There are a lot of kids out there who don’t think that their lives are really worth that much and that’s what they’re taught. [...] it’s what society has them believe. [...] They are stereotypes, they are this, they are that, they are made to believe so many things and there’s a lot stacked against them in terms of hope and realistically being able to achieve something positive with their lives. - Alex Dimitriades

I firmly believe the more diversity we see on our screens, the more we can relate to different communities. The Muslim community is a great example of that, they’re just not represented on screen. How can people go, ‘oh I can empathise with this Syrian refugee,’ or ‘I can empathise with this Iraqi man who can’t bring his family over here,’ if they have no experience of that.
I’m not saying that drama is the key to all of it, or it’s going to change the world, but I really think if done well, it can be a really important part of rearranging people’s perceptions; of giving people a better idea of what it might be like to exist as an Australian Muslim family and the obstacles and prejudices facing those families - Mirrah Foulkes

Ecco il trailer:



La serie è in lingua inglese e, al momento, non sono disponibili i sottotitoli italiani.
Quelli inglesi li trovate qui.
È disponibile anche su Netflix (catalogo americano).

Ciliegina sulla torta: la bellissima colonna sonora del mio adorato Roger Mason.


*Conosco pochissime serie australiane ma ho adorato - e vi consiglio - tutte quelle viste finora, in particolare The Code, Wentworth, Please Like Me e The Slap.

Posta un commento

Latest Instagrams

© an inquisitive girl. Design by FCD.