giovedì 3 dicembre 2015

Hair Tips & Tricks: Bleach // La Decolorazione

Oggi ho deciso di parlarvi di un argomento che mi sta molto a cuore: i vibrant/bright hair aka capelli tinti con colori innaturali, vivaci e vibranti, quelli comunemente conosciuti come i capelli da unicorno
Non credo esista nome più azzeccato

Hair Tips & Tricks - Part I: Bleach //  La Decolorazione



Quando ho iniziato a tingere i capelli di “colori improbabili” (cit.) questi non si vedevano sui red carpet né sui beauty blog.
Si potevano ammirare i colleghi dalla testa pazza quasi esclusivamente a concerti punk e metal e su personaggi dell’ambiente musicale ritenuti “alternativi” e “trasgressivi”; non erano considerati trendy né visti in maniera positiva.


Hair Tips & Tricks - Part I: Bleach //  La Decolorazione

All’epoca era impensabile immaginare un’attrice, una cantante pop o una beauty guru con i capelli rosa, viola o blu. Erano automaticamente associati a persone ribelli, trasgressive, alternative e ad altre definizioni poco carine.

Hair Tips & Tricks - Part I: Bleach //  La Decolorazione


Tingo i capelli di colori innaturali da più di dieci anni, l’unica cosa che non cambia sono… i commenti.

Ma non li rovini così?”
Mi piacerebbe tanto avere i capelli colorati ma preferisco evitare l’effetto paglia.”
Come sei coraggiosa.
Li vorrei ma preferisco non bruciare i capelli.
Piacerebbero anche a me ma non voglio tagliare i capelli per tornare al mio colore naturale.

O la frase dei sempre-simpatici:

Da adulta perderai tutti i capelli.” 


GOOD NEWS!
Non sono coraggiosa, sono già adulta e no, non perderò i capelli. Sono sanissimi!

Non sono coraggiosa perché non credo serva coraggio nell’avere/indossare i capelli colororati/pastello.
Capisco che il colore innaturale abbia un effetto totalmente diverso rispetto a quelli “comuni” per alcune persone, ma io non vedo differenze. Non vedo differenze tra una persona con i capelli rosso fuoco - colore “socialmente accettato” (diciamo così) - e una con i capelli viola.
Ma oggi non sono qui per parlare di questo… sono qui per dirvi come ottenere i capelli da unicorno e mantenere la vostra testa… SANA!

Non sono una parrucchiera né una professionista, i consigli che condividerò sono unicamente frutto della mia esperienza.
Affidatevi sempre al vostro parrucchiere e non fate NULLA che possa danneggiare i vostri capelli.
Non ne vale MAI la pena.

Hair Tips & Tricks - Part I: Bleach //  La Decolorazione


Partiamo dalla parte difficile, che è L’UNICA in grado di danneggiare i capelli (nel processo da me descritto) ma è una parte assolutamente necessaria:

LA DECOLORAZIONE!!!!!

Non tutti hanno la fortuna di avere i capelli biondi o chiarissimi e i capelli scuri non vanno molto d’accordo con le tinte da unicorno/pastello.
L’effetto che si ha sui capelli scuri è quasi nullo e solitamente va a influire solo sui riflessi.
La decolorazione è una parte indispensabile della trasformazione.
Se si desidera un colore accesso e luminoso, s’ha da fare.

Tra i trattamenti per capelli da realizzare, questo è il più pericoloso.

NO, non è semplice da realizzare, e NO, non andrebbe fatta da soli e senza la supervisione di un professionista.
Decolorare i capelli neri o tinti è un lavoraccio che rischia di lasciarvi con una testa piangente.
Non fatelo.
Se non avete esperienza semplicemente.. NON FATELO!!!!

Effettuare una cattiva decolorazione danneggerà in maniera permanente i vostri capelli:

  • Nel migliore dei casi passerete le settimane successive alla decolorazione a cercare trattamenti per riparare i capelli;
  • nel not too bad caso vi toccherà spuntarli a causa della secchezza e delle doppie punte;
  • nel peggiore dei casi i vostri capelli si spezzeranno con estrema facilità, sembreranno di gomma e sarà necessario rivolgersi a un professionista per un bel taglio;
E ovviamente… non saranno né belli da vedere né da toccare.

Il livello di chiarezza da raggiungere varia in base al colore che si desidera.
Per i capelli magenta, viola, e blu non bisogna raggiungere il bianco; per quelli rosa chiaro, turchese, menta, lilla o addirittura grigio è necessario cercare di avvicinarsi il più possibile al bianco.

Hair Tips & Tricks - Part I: Bleach //  La Decolorazione


Utilizzando quasi esclusivamente tinte viola, magenta e blu, cerco sempre di ottenere un biondo chiaro che può virare sull’arancione nella zona più trattata. L’unica parte che si avvicina al bianco è quella delle radici (insieme a tutte le parti non trattate in precedenza e completamente naturali).

I pigmenti rossi artificiali sono i più difficili da decolorare.

Hair Tips & Tricks - Part I: Bleach //  La Decolorazione

Non faccio mai più di una decolorazione e, se strettamente necessario, faccio passare almeno 14 giorni prima del secondo trattamento.

TIPS

1 - Una o due settimane prima della decolorazione fate un deep conditioning treatment.
Io mi affido sempre all'olio di cocco Khadi e, quando riesco a reperirli, a questi prodotti:


Oppure alla nuova entrata nella mia haircare routine firmata Maternatura: la Maschera Capelli Ristrutturante ai Semi di Girasole.

Hair Tips & Tricks - Part I: Bleach //  La Decolorazione


2 - MAI  decolorare i capelli appena lavati.
Attendete almeno un paio di giorni dall’ultimo lavaggio. Utilizzate solamente lo shampoo ed evitate balsamo, maschera e trattamenti vari.

3 - Fate una sola decolorazione.
Se non avete ancora raggiunto il risultato desiderato, fate passare almeno 14 giorni tra una decolorazione e l’altra; in questo periodo cercate di prendervi cura dei vostri capelli con dei deep conditioning treatment.
In caso di capelli impresentabili poco uniformi, vi consiglio di tingerli del colore più simile a quello lasciato dalla vostra decolorazione.

La pazienza è la chiave di un colore ben riuscito e dei capelli sani.


Hair Tips & Tricks - Part I: Bleach //  La Decolorazione

(via: 1 | 2 | 3)

Se avetei i capelli neri o avete già fatto diverse tinte scure o con pigmenti rossi, prendete in considerazione un cambio graduale, in modo da non traumatizzare troppo i vostri capelli.
Passare dal rosso fuoco o dal nero artificiale al lilla pastello sarebbe davvero difficile e traumatico.


“Fai la decolorazione prima di ogni tinta?”

No, non amo cambiare colore molto frequentemente, preferisco sperimentare con più sfumature dello stesso tono per diversi mesi.
Decoloro con costanza solo le radici, in media una volta ogni due/tre mesi.
Se, al contrario di me, non amate l’effetto tumblr (con quei 5/10 cm di radici scure lasciate volutamente) le radici vanno decolorate anche una volta al mese. Questo ovviamente dipende dal vostro gusto e dal tempo di crescita dei vostri capelli.

Hair Tips & Tricks - Part I: Bleach //  La Decolorazione
(via: tumblr)

Se non avete intenzione di cambiare completamente colore non bisogna decolorare tutta la testa, sarebbe un passaggio totalmente inutile e dannoso. In questo caso basta schiarire solo le radici, per poi applicare normalmente il colore su tutta la testa.

Ricrescita e cambio colore

Schiarire le radici è un passaggio molto più semplice rispetto a una decolorazione totale e può essere effettuato con facilità anche a casa.
Mi raccomando, leggete attentamente le istruzioni sulle bustine schiarenti e seguitele alla lettera, anche questa procedura può danneggiare i vostri capelli.
Sui capelli naturali bastano anche 5 minuti di posa. Massaggiate delicatamente il prodotto e controllate spesso i capelli utilizzando dei guanti in lattice e aiutandovi con uno specchio portatile, se necessario.

*Ricordatevi di utilizzare il prodotto in una ciotola di plastica, mai in una metallica*

Hair Tips & Tricks - Part I: Bleach //  La Decolorazione



Se avete i capelli chiari ma non troppo e avete/volete un magenta/viola/blu (o comunque un colore non troppo chiaro) potreste essere in grado di sostituire la decolorazione delle radici (ed eventualmente di tutti i capelli, ma dovete essere veramente chiare) con una tinta biondo chiaro-chiarissimo. Anche in questo caso, dipende tutto dalla vostra testa.

Se invece volete cambiare completamente colore potreste aver bisogno di una nuova decolorazione, ma evitate di farlo troppo spesso, i capelli ne risentirebbro.
Cercate di scegliere i colori in modo saggio e provate a far scaricare quello che avete il più possibile prima del cambio, questo potrebbe evitarvi ulteriori torture/decolorazioni.

Per far scaricare velocemente il colore ci sono tre trucchetti che adopero spesso:

  • Il primo trucchetto è molto semplice e piacevole (per il nostro corpo e la nostra mente, non per l’ambiente): fate un lungo bagno caldo tenendo la testa a mollo, oppure una lunga doccia con acqua calda.
    L’acqua calda velocizza il processo di sbiadimento. Anche un semplice shampoo con acqua calda aiuterà il colore a scaricare più velocemente;
  • Lasciate il balsamo in posa sui capelli per almeno tre ore.
    Dopo aver applicato il trattamento avvolgete i capelli nella carta di alluminio o in una cuffia per doccia e poi sciacquate tutto con acqua calda, questo farà scaricare tantissimo il colore;
  • Utilizzate uno shampoo antiforfora per i vostri lavaggi.

Per passare a toni più chiari dello stesso colore dovete tenere presente le sfumature che il vostro colore assumerà nella fase di sbiadimento, non quella iniziale.

Dopo tutte queste chiacchiere sulla decolorazione credo sia giunto il momento di passare alla tinta.
Il problema è che ho scritto un pochino più del previsto, quindi, per comodità, dividerò il post in due parti.
Prossimamente pubblicherò quello sulla tinta e sulle mie marche preferite (Part II).


E voi avete mai avuto o desiderato i capelli da unicorno?


*N.B. Questa è solamente la mia hair color routine. Nessuna delle aziende citate in questo post mi ha fornito prodotti né chiesto di recensirli. I prodotti sono stati scelti e acquistati da me.

Posta un commento

Latest Instagrams

© an inquisitive girl. Design by FCD.